Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Campi abusivi, arrivano i limitatori di altezza per veicoli

De Iure: «Niente preclusioni per turisti, previsti posti disponibili»

Redazione
Condividi su:

Il sindaco Vincenzo d'Ottavio ha emesso un'ordinanza in cui si vieta la sosta incontrollata di roulottes, campers, caravan e simili e la relativa attività di campeggio da parte degli occupanti che già in passato ha provocato numerosi inconvenienti e pericoli per la salute e l'igiene pubblica, come l'abbandono incontrollato di rifiuti solidi non differenziati e lo spandimento di rifiuti liquidi su aree pubbliche o anche lo sversamento degli stessi direttamente in mare.

Il divieto di sosta sarà fatto rispettare attraverso l'ausilio di dissuasori idonei ad impedire l'accesso ai mezzi superiori a 2 mt di altezza nelle aree di sosta al Lido Saraceni, comprendendo le aree a margine di Via Cervana ed il piazzale alla radice del molo sud del porto, Lido Riccio, aree a margine della S.P. Lido Riccio, Lido Arielli, area a margine del litorale, nonché il terminal bus in località Fontegrande ed il piazzale a servizio della zona artigianale. 

«In questo modo -sottolinea il sindaco Vincenzo d'Ottavio- riusciremo ad arginare il fenomeno di campeggio incontrollato che in questi giorni sta interessando il nostro territorio e in particolare i parcheggi al Lido Saraceni, Lido Riccio e Fontegrande, danneggiando così l'attività turistica».

«L'installazione dei limitatori di altezza -spiega l'assessore ai lavori pubblici Domenico De Iure- non precluderà la possibilità per i turisti con camper di sostare in città regolarmente, sono infatti diversi i posti disponibili».

Condividi su:

Seguici su Facebook