Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Domenica 2 agosto 2015 mostra di strumenti antichi del M° Treddenti

Dal 2 al 23 agosto, dalle ore 18:00 alle 23:00, all'Istituto Tostiano

Condividi su:

L'Istituto Nazionale Tostiano di Ortona, dopo aver collaborato alle manifestazioni del 25 e 26 agosto dedicate al Cenacolo Michettiano di Francavilla, organizzate dai comuni di Ortona, Francavilla e Pescara, si appresta a varare la sua iniziativa estiva. Infatti domenica 2 agosto si inaugurerà la mostra dal titolo "Dalla materia al suono. Gli strumenti musicali di Renato Treddenti".

Si tratta di un'esposizione temporanea di strumenti musicali realizzati dal maestro di origini venete, ma ortonese di adozione, Renato Treddenti che opera in questo settore dagli anni Ottanta. Treddenti, accanto all'insegnamento della musica nelle scuole statali ha sviluppato una professionalità maturata grazie a collaborazioni con musicologi e organologi di fama internazionale come il prof. Marco Tiella collaboratore per decenni dello stesso Istituto ortonese oltre che dei musei e delle maggiori istituzioni organologiche italiane ed estere.

Nella mostra saranno esposte copie di strumenti dei secoli XVII – XVIIIcornetti, serpentoni, flauti traversi, oboi, fortepiano, clavicembali, spinette e parti costruttive degli stessi per far comprendere la complessa tecnologia che sta alla base del risultato sonoro. Molte anche le iniziative seminariali che offriranno al pubblico interessanti incontri musicali volti all'approfondimento della storia degli strumenti musicali.

La mostra è svolta in collaborazione con l'Associazione Abruzzo Beni Musicali e rientra nel progetto MUSA – Musica d'Abruzzo avviato nel 2014 dall'Istituto Tostiano in collaborazione paritetica con diversi enti regionali che ha già dato vita ad un sito dedicato interamente alla musica storica in Abruzzo (www.musabruzzo.it)

Mostra aperta tutti i giorni dal 2 al 23 agosto, dalle 18 alle 23. Ingresso libero

Condividi su:

Seguici su Facebook