Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

PEPPINO POLIDORI PREPARA LA SQUADRA E PROPONE SOLUZIONI ALLE CRITICITA' DELLA CITTA'

UNA SQUADRA DI ESPERTI E NON UNA SQUADRA CHE DEVE FARE ESPERIENZA

Condividi su:

Il candidato sindaco Peppino Polidori pensa alla squadra di governo della città ed a trovare soluzioni immediate alle problematiche più gravi della città.

" Ortona," afferma il candidato di una parte del centrodestra ortonese (UDC ed altre formazioni civiche) " è stata depredata ed abbandonata a se stessa ".

" Con noi ", continua l'avvocato Polidori " questa stagione deve finire, torneremo ad occuparci della città, nel suo unico interesse, una città che negli ultimi anni è stata in balia degli interessi particolari e di veti incrociati che l'hanno  ingessata facendole perdere slancio e sviluppo, a cui le passate amministrazioni avevano contribuito".

Questo atteggiamento fallimentare ha portato, secondo Polidori, un rallentamento della crescita e di qui l'impellente necessità di ripartire e " lo vogliamo fare alleandoci con i cittadini che vogliono correre con noi".

Il candidato sindaco per attuare il programma  ancora in via di definizione si avvarrà di una squadra di persone competenti ed esperte, "che andranno in comune per portare esperienza e non per farla".

Il suo ruolo invece sarà quello di fare sintesi e garantire la realizzazione del programma amministrativo.

Si stanno progettando interventi da inserire nel programma che, secondo Polidori, sono di immediata realizzazione ed a costo zero come ad esempio la soluzione della problematica relativa al cantiere delle Ferrovie dello Stato sulla strada di accesso della città dal porto.

A tal proposito "chiederemo e pretenderemo dalle Ferrovie il rispetto dei tempi stabiliti  per la durata dei lavori e se necessario chiederemo i danni".

Altro esempio il mercato coperto, "bisogna individuare i responsabili della mancata pulizia dei locali".A suo dire è fondamentale il rispetto delle regole e degli accordi contrattuali ed in tal senso chi sbaglia deve pagare.

Peppino Polidori propone anche incontri nei posti topici di Ortona per vedere il loro stato ed illustrare cosa la sua coalizione ha in mente per risolvere le problematiche nell'immediato.

La sua non sarà una campagna elettorale basata su promesse di opere faraoniche e posti di lavoro ma sarà improntata a far passare un programma che faccia ripartire l'economia della città con una visione di ampio respiro.

Condividi su:

Seguici su Facebook