Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Tollo e la cultura

Torna un nuovo appuntamento tra Tollo e l' arte: Matisse.

Condividi su:

Per il terzo anno consecutivo, il Comune di Tollo organizza un viaggio con fine artistico alla volta di Roma e delle Scuderie del Quirinale.
Quest' anno, infatti, è ospite Henri Matisse, celebre pittore e scultore francese.
La mostra prende il nome di “Arabesque” ed è attiva dal 5 marzo al 21 giugno 2015.
Il viaggio da Tollo è programmata per domenica 7 giugno.
L' amore per l' arte ha visto il paese protagonista di altre due escursioni artistiche: nel 2013 alla volta di Tiziano e nel 2014 per ammirare il talento e il genio di Frida Kahlo.

La mostra è il frutto dell' ispirazione proveniente dall'Oriente, tanto che è lo stesso artista ad affermare: “La révélation m'est venue d'Orient”

e ancora:

“La preziosità o gli arabeschi non sovraccaricano mai i miei disegni, perché quei preziosismi e quegli arabeschi fanno parte della mia orchestrazione del quadro.”

Arabesque è la testimonianza di quanto i viaggi in Oriente abbiano caratterizzato gran parte dell'opera del pittore francese. Questo è un Oriente che suggerisce temi, plasticità, vastità di spazio, colori vibranti. Tutto si lega alla libertà di uscire fuori dai canoni tradizionali e costrittivi, per approdare a un tipo di arte più pura e non canonica.
Il pittore approda a una dimensione non più semplicistica e decorativa, ma arriva a un livello spirituale.
La volontà da parte del Comune di Tollo nasce dalla voglia di avvicinare i cittadini all' arte; tutti, infatti, possono partecipare.

In esposizione oltre cento opere di Matisse con alcuni capolavori assoluti - per la prima volta in Italia - dai maggiori musei del mondo: Tate, MET, MoMa, Puškin, Ermitage, Pompidou, Orangerie, Philadelphia, Washington solo per citarne alcuni.

Condividi su:

Seguici su Facebook