Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Sieco Service Impavida Ortona: l’avventura in Coppa Italia per gli abruzzesi termina ai quarti. Brescia si impone 0-3

| Categoria: Sport
STAMPA

Nulla da fare per la Sieco contro questo Brescia che ha sfoderato una ottima prestazione in tutti i fondamentali. Dura per gran parte del primo set l’illusione che la gara potesse prendere ben altra piega, poi, all’improvviso i ragazzi allenati da Coach Lanci si sono spenti. Brescia prende coraggio e registra ogni fase. Attacco, muro, difesa, funziona tutto ai lombardi che vincono meritatamente e passano il turno. La stanchezza si è fatta sentire per i ragazzi di Ortona che adesso potranno dedicare tutti i propri sforzi al campionato.
Ortona in un colpo solo ritrova Coppa Italia e il suo opposto Christoph Marks, assente dai campi ormai dalla metà di novembre. Avversari della sera sono i ragazzi della Sarca Italia Chef Centrale Brescia già incontrati e battuti in casa in campionato. Tutti in campo gli ex impavida nella formazione bresciana. Applauditi dal pubblico di casa Zito, Galliani e Cisolla.
Nel primo set la buona prestazione di Toscani non può evitare la rimonta ad una SIECO che dopo aver preso il largo, grazie ad un favorevole turno al servizio di Ottaviani, cede sotto i colpi di Festi e Galliani così che gli avversari recuperino punti su punti fino al doppio vantaggio 16-18. Da li in avanti Brescia gestisce il vantaggio con tranquillità riuscendo anche ad aumentare la forbice e chiude il set 10-25. Tanti gli errori al servizio per la SIECO che contro un Brescia cinico e attento a muro non può che peggiorare la situazione. È invece l’ingresso di Carelli che ad inizio del secondo set da nuova linfa alla SIECO, la forbice tra le due formazioni si azzera ma gli ospiti riescono a gestire il punto su punto e la Sieco cede le armi anche nel secondo parziale in una breve e rocambolesca fase ai vantaggi. Terzo set che scivola via liscio per gli ospiti che continuano ad avere buon gioco in fase muro/difesa.
PRIMO SET. Chi si rivede! Coach Nunzio Lanci schiera la diagonale Palleggio/Opposto composta da Pedron ed il rientrante Marks. Menicali e Sesto sono i centrali mentre gli attaccanti di posto quattro Ottaviani e Bertoli. Per tutta risposta, Brescia scende in campo con Tiberti regista di gioco e Bisi opposto. Cisolla e Galliani in banda, Festi e Mijatovic al centro, Zito libero.
La prima palla dell’incontro è proprio tra le mani di Bertoli ma arriva subito l’errore: 0-1. Mijatovic però fa lo stesso ed è 1-1. Bello lo scambio tra Pedron e Sesto 2-2. Ace per Ottaviani 4-3. Sesto ferma Galliani ed è il primo break della gara 5-3. Torna al punto Marks sfruttando un tocco del muro avversario 6-3. La Sieco ricostruisce con Bertoli che fa tutto da solo, riceve e schiaccia 8-3. Magistrale tocco in palleggio direttamente nel campo avversario, punto di Pedron 9-4. Stavolta Marks non trova il tocco a muro, la palla è out 9-6. Bella la palla di Bisi, il muro biancoazzurro è spiazzato 12-9. “Ciso” sbaglia un servizio 14-11. Festi è una fucina di punti per Brescia 14-13. Mijatovic piazza il muro del pareggio poi Marks pesta la linea e la situazione è ribaltata 15-16. Il doppio vantaggio ospite ha la firma di Cisolla 16-18. Ora è la SIECO che si trova distaccata e costretta ad una rincorsa disperata 17-21. Out Menicali dai nove metri 18-22. Sono cinque i set point a disposizione degli ospiti 19-24. Ci pensa Festi a chiudere i conti 20-25.
IL SECONDO SET parte con il punto di Marks 1-0. L’attacco di Brescia è out ma c’è un tocco a muro 2-2. Marks fermato a muro 2-3. Galliani stoppa Ottaviani 3-4. Marks impatta sul muro di Mijatovic 3-6 e Carelli entra in campo al suo posto. Sesto prova a tenere i suoi agganciati agli avversari 5-7. Ottaviani pesta la linea a servizio 6-9. Punto per Carelli con un pallonetto chirurgico 10-13. La fortuna assiste Ottaviani, schiaccia sul nastro superiore della rete e la palla si impenna spiazzando la fino ad ora attentissima difesa bresciana 13-14. Anche la SIECO ricorda di avere un muro e Sesto segna il 16-17. La palla attaccata da Carelli “sfiora” ma non tocca il tetto gli ospiti riescono a ricostruire a a mettere a segno un punto incredibile 16-18. L’errore di Galliani regala il pareggio agli impavidi 18-18. Errore di Bertoli e ospiti ancora a +2. Galliani trova una traiettoria strettissima 19-21. Non trattiene il muro ortonese 21-23. Set point ancora per Brescia, ma Sesto a muro dice di no 23-24. Bertoli gioca a flipper con il muro avversario 24-24. Out il muro di Sesto su Cisolla 24-25. Galliani poi riesce a chiudere dopo una breve e confusa fase di gioco 24-26.
Ospiti che partono subito forte nel TERZO SET ed è subito vantaggio 1-3. Cisolla aumenta il distacco 1-5. Una spettacolare azione si conclude con un fallo di invasione fischiato a Brescia 4-6. Simoni, subentrato a Menicali, fa sentire la sua voce 5-7. Galliani tira forte 5-9. Carelli schiaccia fuori 6-11. Bisi forza il servizio ma la palla termina out 9-13. Simoni ci prova 12-15. In questa “serata no” sbaglia anche Pedron, fischiata la doppia del 13-18. Sbaglia Galliani 14-19. Sfortunato Simoni, il suo servizio si ferma sul nastro e la vittoria finale per Brescia è solo una formalità 19-24.
Toscani «Siamo partiti bene nel primo set ma poi la loro reazione ci ha sorpresi e da allora abbiamo cominciato a giocare più contratti. Poi loro hanno sfruttato sia le ali dell’entusiasmo che la grande qualità ed esperienza dei propri giocatori e non siamo riusciti a raddrizzare la situazione. Adesso non dobbiamo abbatterci e pensare al campionato che sta andando bene. Questa sconfitta non può e non deve farci perdere fiducia in noi stessi. Non possiamo dimenticare il nostro valore».
Sieco Service Impavida Ortona: Simoni 3, Pesare (L), Bertoli 12, Sesto 10, Ottaviani 12, Pedron 1, Toscani (L), Del Frà n.e., Salsi n.e, Carelli 7, Marks 4, Astarita, Menicali 2. Allenatore: Nunzio Lanci. Vice Allenatore: Mariano Costa.
Sarca Italia Chef Centrale Brescia: Zito (L), Ceccato, Festi 5, Tiberti, Crosatti, Malvestiti n.e., Bisi 18, Franzoni (L) n.e., Galliani 14, Ristic n.e., Ostuzzi, Cisolla 12, Mijatovic 5. Allenatore Zambonardi Roberto. Vice Allenatore Iervolino P, Pioselli G.
Sieco Impavida Ortona – Sarca Italia Chef Centrale Brescia 0 -3 (20/25 – 24/26 – 20/25)
Durata Incontro:
•    I Set: 0.25’
•    II Set: 0.28’
•    III Set: 0.25’
•    IV Set: 
•    V Set: 
Muri Punto:
•    Ortona: 5
•    Brescia: 6
Aces:
•    Ortona: 1
•    Brescia: 1
Errori Al Servizio:
•    Ortona: 11
•    Brescia: 14
Arbitri Dell’Incontro: 
•    Primo: Di Bari Pierpaolo (Brindisi)
•    Secondo: Turtù Marco (Fermo)
c..s

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK