Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Continua il filotto delle Big: La Sieco nella tana della BCC Castellana Grotte

| Categoria: Sport
STAMPA

Passata l’euforia per la vittoria contro la Big Emma Villas Aubay Siena. I ragazzi di Nunzio Lanci hanno ripreso martedì gli allenamenti in preparazione dell’incontro con una nuova Big, anch’essa fresca arrivata direttamente dalla SuperLega e con tanta voglia di tornarci subito.

La SIECO sarà di nuovo in scena a al Palagrotte, proprio dove si era disputata l’ultima gara in trasferta prima dei due turni casalinghi. Questa volta, però, ad attendere gli Impavidi ci saranno quelli della BCC Castellana Grotte che, roster alla mano, sono partiti con ben altre ambizioni rispetto ai cugini della MaterdominiVolley.

Una rosa di prim’ordine per i pugliesi, che oltre ad atleti del calibro di Fabroni, Morelli, Vedovotto e del brasiliano Djalma Moreira (solo per citarne alcuni), vede l’arrivo del centrale Luca Presta fresco arrivato dalla Synergy Mondovì.

Negli unici due precedenti ufficiali tra le due formazioni si registrano due vittorie per i pugliesi, entrambe con il medesimo risultato di 3-1. Le due formazioni si sono incrociate due volte nel pre-season e le due squadre si sono divise le vittorie (1-3 per Castellana ad Ortona e 2-3 per Ortona a Castellana).

In Casa Impavida c’è da segnalare il ritorno in gruppo di Christoph Marks che con molta cautela sta saggiando il campo. Non è da escludere che Coach Lanci possa averlo con sé già a partire da domenica, sebbene il suo impiego sia ancora in forse. «Bibob sta molto meglio.», ha dichiarato Nunzio Lanci, «Il ragazzo non vede l’ora di tornare in campo ma lo staff è del parere che sia meglio non affrettare i tempi. D’altra parte Carelli sta giocando bene e con continuità così da dare a Marks tutto il tempo e tutta la tranquillità di recuperare a pieno».

Mariano Costa, preparatore atletico e vice allenatore, torna a parlare della splendida gara interna contro Siena: «La gara di domenica sembrava quasi un film della saga di Rocky» scherza Mariano. «Abbiamo sferrato il primo colpo e poi ce le hanno date di santa ragione. Quando sembrava tutto ormai deciso abbiamo raccolto le forze e siamo ripartiti all’attacco, fino a conquistare la vittoria finale. A Castellana Grotte dovremo di nuovo dare fondo a tutte le nostre energie, fisiche ma soprattutto mentali. Sarà un finale di girone che ci costringerà a fare gli straordinari, insomma»

Ex della gara, Francesco Astarita che nelle stagioni 2015/2016 e 2016/2017 ha vesito la maglia della BCC.

Prima del fischio di inizio verrà tributato un minuto di silenzio in ricordo di Federica De Luca, arbitro nazionale di ruolo B, e del piccolo Andrea scomparsi in una tragedia familiare nel 2016.

Dirigeranno l’incontro gli arbitri Frederick Moratti di Frosinone ed Enrico Autuori di Salerno.

La gara sarà trasmessa in streaming su YouTube (https://youtu.be/KyIND_1QlnE) o accedendo al sito www.impavidapallavolo.it

Queste le altre gare in programma:

Emma Villas Aubay Siena – Materdominivolley.it Castellana Grotte
Conad Reggio Emilia – Olimpia Bergamo
Sarca Italia Chef Centrale Brescia – Peimar Calci
Kemas Lampiel Santa Croce – Pool Libertas Cantù
Geovertical Geosat Lagonegro – Synergy Mondovì

Classifica: Ortona e Brescia 16, Santa Croce e Siena 12, Calci 10*, BCC Castellana Grotte 9, Bergamo 8, Reggio Emilia 7*, Lagonegro 5, Materdomini Castellana Grotte 4, Cantù 2, Mondovì 1.
* Una Gara in Meno

 

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK