Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

1-1 a Roccascalegna per il Victoria Cross, un pareggio che va stretto

Gli ortonesi in dieci per un'ora sfiorano il colpaccio

| di Giampiero Misci
| Categoria: Sport | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Roccascalegna - Victoria Cross Ortona 1-1. Formazione: Andrea Canzio Thomas Basilisca Luca Serra Mouhamed Gueye Marco Edvan Abazi Nicola Scarinci  Camillo Di Salvatore ( 80° Francesco Ranalli) Andrea Dell'olio Nicola Sanvitale Cantoli Bakary Nicola Cristian Troiani ( 60° Antonio Massone).

Nel pantano di Roccascalegna, grandissima prova del Victoria Cross Ortona che, seppur giocando in dieci per più di un'ora, avrebbero meritato l'intera posta. I ragazzi hanno sfoderato una prova caparbia, si sono sacrificati tutti e quando sono rimasti in dieci si sono compattati ancora di più ed hanno sfiorato il goal in più di un occasione.

Su un campo ai limiti della praticabilità i ragazzi di Mister Leonelli ( Mister Caravaggio assente per motivi di lavoro) partono subito bene ed al decimo passano in vantaggio con un eurogol di Scarinci ( terzo goal stagionale e tutti di ottima fattura) che da quaranta metri manda la palla all'incrocio dei pali. Passano pochi minuti e sui piedi di Cantoli capita una buona occasione per il raddoppio ma il portiere si supera e devia in angolo.

Alla mezz'ora la squadra di casa pareggia, su un calcio di punizione dalla fascia destra un loro giocatore svetta di testa e batte. Canzio. Dopo cinque minuti Dell'olio, già ammonito, prende il secondo giallo e viene allontanato dall'arbitro.

Si va al riposo sull' 1-1 e nonostante il campo allentato si è visto un buon calcio. Il secondo tempo è un'autentica battaglia, il Victoria Cross  concede poco al Roccascalegna, una parata di piede dell'attento Canzio, e fa la partita sfiorando il goal  prima con Cantoli e poi con Marco Edvan Abazi ( oggi capitano) con un salvataggio sulla linea di porta, di testa, da parte del difensore di casa.

E quando le tenebre stanno scendendo, l'arbitro decide che può bastare e manda meritatamente le squadre sotto la doccia.

Ortonesi da elogiare in blocco ma una lode in più lo hanno meritato Camillo Di Salvatore e Thomas Basilisca, i nostri millennial, che hanno fatto una gara fantastica, senza sbavature e di grande personalità.

Una nota di merito va agli ultimi acquisti Troiani e Massone che, con due allenamenti sulle gambe, hanno dato un grande contributo alla squadra e si sono subito inseriti bene, due ragazzi che si ritaglieranno sicuramente un posto nello scacchiere del Victoria Cross Ortona. Si tornerà in campo domenica prossima alle 17.30, dove al Comunale di Ortona arriverà il Torrebruna.

FORZA VICTORIA CROSS ORTONA!

Giampiero Misci

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK