Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

SUPERBA GARA DELLA VIRTUS ORTONA CALCIO

INDOMITA ,REATTIVA,MAI DOMA SFODERA UNA PRESTAZIONE INCREDIBILE

| di Amerigo Gizzi
| Categoria: Sport | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Il risultato di 2-2 non deve trarre in inganno perché la gara è stata condotta dalla Virtus Ortona in modo spettacolare per certi versi, mai come questa volta bisogna elogiare tutti i calciatori della Virtus che sono riusciti nel miracolo di pareggiare una partita in cui la sfortuna e la direzione di gara sono stati presenti in modo sostanziale ed in grado di abbattere qualsiasi squadra ma non la Virtus di oggi vista al comunale .

Per cominciare a darvi un assaggio del fato avverso alla compagine Ortonese basta dire che nei primi 35 minuti della partita ben tre suoi calciatori si sono infortunati seriamente e parlo di Galasso e Palanza, i due centrali e pilastri assoluti della difesa , e di Thounie il nuovo centravanti acquistato alla vigilia della gara ed autore del vantaggio della Virtus al 34’ p.t..

Gara più in salita di così non si poteva immaginare e dopo l’ingresso in campo dei giovanissimi in sostituzione degli infortunati e l’espulsione del proprio allenatore Antenucci per proteste tutti pensavano che la squadra ospite avrebbe preso il sopravvento.

Niente di tutto ciò, la compagine Ortonese si è compattata ed ha sfoderato una grinta ed una voglia di dare tutto sul campo e che alla fine l’ha premiata , per l’abnegazione messa e la verve agonistica dimostrata   devo dire che è persino un risultato bugiardo, considerando anche che dopo il pareggio dello Scafa al 3’ del s.t. e del suo momentaneo vantaggio è stato anche espulso il centrocampista Cisse’ per un veniale fallo nella zona mediana del campo.

Se a tutto ciò aggiungiamo una catastrofica gestione , dal punto di vista disciplinare, del direttore di gara , tutto a scapito della squadra ospitante , si può davvero avere contezza dell’estremo disagio che la Virtus ha dovuto affrontare e aggiungo io sopportare.

Nonostante tutte queste avversità il pareggio è stato raggiunto con una genialità fuori dal comune dal suo calciatore forse più rappresentativo e parlo di Di Domizio che con un eurogol straordinario ha suggellato il pareggio che ripeto è fin troppo stretto per la compagine di casa.

La Virtus è scesa in campo con :

1- Zappacorta v. 7 presidia la sua porta in modo proficuo, nulla può sulle reti subite.

2- Cirillo Salvatore v.7,25 si batte da leone e risulta quasi sempre efficace .

3- Di Rosa v. 7,25 non da’ tregua al suo avversario di turno, invalicabile

4- Galasso n.c. Perché ha giocato poco per via dell’infortunio muscolare.

5- Valerio V. 7 si da da fare con profitto

6- Palanza n.c. Perché abbandona il campo dopo 25’ per un problema alla spalla

7- Ciampoli v. 7,75 Dopo l’uscita dei due centrali difensivi arretra e sfodera una prestazione di livello. Davvero bravo

8- Altobelli v.7 corre e tampona , benché zoppicante nel secondo tempo non molla mai.

9- Thioune v. 6,5 , fisicamente non all’altezza dei compagni , in evidente ritardo di preparazione ha l’unico merito di ribattere in rete su respinta del portiere, comunque non è poca cosa . Esce per infortuito, ,credo comunque  che ha moltissimo da lavorare, è assolutamente lontano da una condizione accettabile.

10- Di Domizio v.8 mattatore assoluto , inventa e finalizza in modo concreto , chi lo marca esce dal terreno di gioco con un tremendo mal di testa. E’ di livello assoluto per la categoria.

11- Cisse’ v. 6,5 , schierato a centrocampo da’ un grosso apporto, tecnicamente validissimo, è difficile contrastarlo perché anche velocissimo ed esperto, a lui un voto in meno perché bisogna stare attenti a non lasciare i compagni in inferiorità numerica, in sei gare è la sua seconda espulsione.

14- Siboldi v. 7 da tutto quello che ha , non si tira indietro.

15-Esposito v.7 chiamato risponde presente e non si risparmia.

17- Panico v. 7 messo in campo in una situazione delicata da’ il suo contributo

18- Scarici v.7 anche lui si batte e si sbatte con profitto.

allenatore Antenucci  v. 7,5 - la squadra sta crescendo ed oggi nonostante l’assenza dello squalificato Grossi  e soprattutto per gli infortuni di uomini rappresentativi già a metà del primo tempo ha dimostrato un grande carattere , evidentemente è merito suo.

Arbitro - senza nome per mia scelta , v. 5 . La sua direzione a livello disciplinare è stata pessima ed ha condizionato la gara, l’arbitro è bravo quando a fine gara non si parla di lui.

Amerigo Gizzi

 

Amerigo Gizzi

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK