Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

IL CAMPIONATO DI PROMOZIONE INIZIA IN SALITA PER LA SSD ORTONA E PER LA VIRTUS ORTONA

LE NOSTRE DUE COMPAGINI STECCANO LA PRIMA

| di Amerigo Gizzi
| Categoria: Sport | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

La prima di campionato di calcio promozione girone b inizia davvero male per le due compagini ortonesi.

La Virtus Ortona viene regolata fra le mura amiche con un perentorio 0-2 dal Fossacesia mentre la ssd Ortona soccombe in quel di Casoli con un 2-1 che non ammette repliche.

Ogni inizio di campionato è difficile per tutte le squadre perché molte volte gli effettivi valori vengono fuori nel prosieguo vuoi per la preparazione fisica che magari viene modulata per durare tutto il campionato e quindi gioco forza meno brillante inizialmente e vuoi anche perché gli infortuni in questo periodo sono frequenti e possono penalizzare squadre anziché altre.

Comunque la ssd Ortona era la più attesa considerando che lo scorso campionato l’ha vista protagonista e solo per un soffio ha mancato i play off.

La gara con la Casolana sin dal fischio d’inizio s’e’ rivelata molto combattuta con le due squadre che si sono confrontate senza nessun timore reciproco ed hanno dato vita ad un incontro vivace e ricco di spunti e capovolgimenti di fronte ma con  prevalenza territoriale ed incisività della squadra di casa.

La compagine ospitante è parsa ben organizzata a centrocampo e molte volte è riuscita ad avere il sopravvento in questa zona nevralgica del campo e di conseguenza la nostra difesa è stata  costretta ad operare con qualche affanno e concedendo qualche occasione di troppo.

La nostra compagine gialloverde ha cercato di orchestrare azioni offensive ma la scarsa vena degli  attaccanti non ci ha mai davvero permesso di essere pericolosi.

Il primo tempo si è concluso a reti inviolate .

Il s.t. è risultato più interessante dal punto di vista delle occasioni create e per le tre reti segnate .

I gialloverdi sono andati in vantaggio al 14 con il centravanti Pompilio che aveva appena sostituito De Luca , che non aveva particolarmente brillato, con un bellissimo gol a coronamanto di una bella azione imbastita da Avantaggiato.

Dopo appena 4 m.  al 18 m. la Casolana riusciva a pareggiare col suo ficcante n.9 che bruciava il suo avversario e segnava .

Al 35 la squadra di casa si portava meritatamente in vantaggio con una spendida rete , con tutta la nostra difesa imbambolata. Ancora una volta siamo stati trafitti per via centrale.

La squadra gialloverde si è schierata con:

1- Garibaldi v. 6, si è fatto sorprendere sul suo lato nel primo gol. Sul secondo completamente incolpevole.

2- Daloiso v.6 , ha fatto il suo senza eccellere , si è limitato

3-  Grossi v.6, si è dato da fare , è nuovo e ha bisogno di amalgamarsi.

4- Lieti v.6 , siamo abituati ad altro , a volte  è andato in difficoltà , forse a corto di preparazione.

5- D’Intino v.  6 , anche lui in affanno , non è parso in bella forma.

6- Scioletti v. 6,5 , profonde molte energie e cerca di tamponare a centrocampo ma è parso abbia bisogno al suo fianco di un altro incontrista.

7- Di Peco v. 6 , insiste troppo nelle azioni personali e finisce per perdere innumerevoli palloni, è un buon giocatore ma  si deve disciplinare.

8- Avantaggiato v. 6,5 , è dotato di tecnica, di visione di gioco e distribuisce palloni avviando quasi tutte le azioni Dalla nostra tre quarti. Non è un incontrista e si vede , non si fa notare per la bravura nei colpi di testa . Ha una bella intuizione nell’occasione del vantaggio ortonese ma quando deve contenere ha qualche sbavatura.

9- De Luca v.5 , l’impegno non è in discussione ma molte volte è parso non fare reparto , insomma si è sentita in certe occasioni la necessita di un centravanti più ficcante , a lui un voto in meno vista la reazione non proprio ortodossa in occasione della sua sostituzione. 

10- Dragani v.6,5 , è fuori forma ma è essenziale anche quando non lo è , insostituibile, speriamo torni presto in palla.

11- Fregosi v.6 , è un ragazzo dotato di tecnica, di fisico, di estro, di tiro ma è troppo amante del pallone , a volte si ha l’impressione che di palloni in campo ce ne vorrebbero due , uno solo per lui. Lo invito a tenere in considerazione anche la squadra , se si mette a sua disposizione  sarà una rivelazione. Non deve pensare di smistare il pallone solo quando sta per perderlo.

Amerigo Gizzi

 

 

 

Amerigo Gizzi

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK