Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

La stagione ufficiale della Tombesi parte da Chieti

Sabato al PalaSantaFilomena (fischio d'inizio ore 15), i gialloverdi giocheranno la prima partita "che conta". In palio il passaggio del turno di Coppa della Divisione, in gara secca, contro il Città di Chieti.

| Categoria: Sport
STAMPA

Dopo un mese di preparazione e varie amichevoli, è finalmente arrivato il momento delle gare ufficiali per la nuova Tombesi. Il primo impegno è in Coppa della Divisione ed è subito derby abruzzese contro il Città di Chieti, che ha eliminato nel turno preliminare la Real Dem. L'accesso alla fase successiva della competizione si decide in una gara secca, che i gialloverdi giocheranno fuori casa, al PalaSantaFilomena, e contro un avversario che è sì neopromosso in serie B, ma che presenta un bel mix di giocatori esperti e giovani promettenti, con ben tre ex (Daniele Trusgnach, Alex Di Pietro e Riccardo Cieri). Impegno dunque da non sottovalutare per la Tombesi, che sarà certamente priva dell'infortunato Scarinci, mentre Adrian Sanchez dovrebbe recuperare da una botta ricevuta giorni fa in allenamento. Rispetto al campionato, mister Ricci avrà la possibilità di convocare tutti e sei gli stranieri a sua disposizione (Silveira, Pizzo, Adami, Piovesan, Burato e Zanella), mentre in porta è sempre vivo il ballottaggio tra Davide Berardi e Francesco Mambella. Proprio quest'ultimo ha parlato alla vigilia di questa prima, ma già importantissima sfida stagionale:

"Ovviamente spero di giocare domani, sono in buone condizioni e sono pronto a fare il mio. Questo primo mese alla Tombesi è andato molto bene, mi sono integrato perfettamente sia con la società e lo staff tecnico, sia soprattutto con i compagni. Il rapporto è ottimo anche con i miei pari ruolo, Davide (Berardi) e Danilo (Di Rienzo), così come con mister Di Buono: siamo un ottimo gruppo di lavoro e stiamo crescendo bene insieme. Sono convinto che arriviamo preparati a questa prima gara ufficiale, perché la squadra sta bene, abbiamo lavorato sodo in questo mese e ci teniamo a superare il turno e ad arrivare il più lontano possibile anche in Coppa della Divisione. Il Città di Chieti è una buona squadra, ben organizzata, ci gioca un amico ed ex compagno all'Acqua&Sapone come Lorenzo Canale e so benissimo che sarà una gara difficile, scorbutica. Sono certo però che faremo una bella prestazione ed io per primo, se giocherò, darò il massimo per riportare a Ortona il primo risultato positivo della nostra stagione".

 

GIUSEPPE MROZEK

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK