Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

La Tombesi vuole tornare alla vittoria

Contro il Futsal Capurso (fischio d'inizio ore 16), i gialloverdi affrontano domani la prima di due partite consecutive davanti al proprio pubblico. Mister Morena: "Dovremo mantenere ritmo e concentrazione alti per tutti

| Categoria: Sport
STAMPA

Dopo le due sfide di coppa della scorsa settimana, la Tombesi torna a giocare in campionato, ripartendo dal primo posto e dai due punti di vantaggio sull'Atletico Cassano. Il calendario presenta la sfida casalinga contro il Futsal Capurso, formazione pugliese al decimo posto in classifica con 11 punti. Reduci dalla netta sconfitta interna di due settimane fa contro il Giovinazzo, gli avversari verranno a Ortona con l'obiettivo di strappare qualche punto prezioso che li allontani dall'ultimo posto, ma contro avranno una Tombesi che, dopo il mezzo passo falso di Campobasso, non può più permettersi rallentamenti. Contro un avversario battuto 6-2 in trasferta nella gara d'andata, i gialloverdi vogliono ritrovare il loro passo vincente e gettarsi alle spalle la recente eliminazione dalla Coppa Italia, che comunque, come conferma mister Morena, non ha lasciato particolari strascichi nell'umore e nella convinzione della squadra:

"Al di là del fatto che ci può stare di perdere una gara secca, specie se contro una squadra di grande livello come il Cassano, la qualificazione ce la siamo giocata con un errore grossolano commesso a pochi secondi dalla fine. Prima di allora, avevamo fatto una grande prestazione, rimontando una gara che sembrava già persa, il che ha semmai rafforzato la nostra convinzione e la nostra fiducia nel resto di questa stagione. Sono rimaste dieci partite in campionato, e abbiamo il piccolo vantaggio di giocarne sei in casa. Sappiamo che per la promozione sarà una lotta fino all'ultima giornata e che dovremo giocare tutte le partite come fossero una finale, con la stessa concentrazione e con lo stesso ritmo con cui abbiamo giocato sabato scorso contro il Cassano. Nelle ultime gare casalinghe di campionato, penso a quelle con Ruvo e Altamura, abbiamo vinto ma soffrendo, e non fornendo certo prestazioni indimenticabili, ma domani non dovremo ripetere lo stesso errore: non dobbiamo adattarci al ritmo dei nostri avversari, ma imporre il nostro, perché giocando come sappiamo, sul nostro campo, è davvero difficile batterci. Finalmente torniamo ad avere tutto il roster a disposizione, quindi dobbiamo solo pensare a giocare da Tombesi, senza sottovalutare mai l'avversario ma pensando al nostro obiettivo finale, che è quello di fare punti e mantenere la testa della classifica".

GIUSEPPE MROZEK

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK