Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

CASTIGLIONE , IL SINDACO " HARRY POTTER " CHE TRASFORMA I SUOI FLOP IN SUCCESSI

INCAPACITA' NEL CONTROLLARE E PROMUOVERE L'AZIONE AMMINISTRATIVA

| di PEPPINO POLIDORI
| Categoria: Politica | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Castiglione, il sindaco Harry Potter che trasforma i suoi flop in successi

Il sindaco Castiglione racconta in modo fantasioso, che io ho l’obiettivo non di “criticare” lui e la sua amministrazione ma di “screditare”.

Leo Castiglione malgrado da lustri sieda in Comune non ancora comprende l’Abc della amministrazione pubblica (non privata di casa sua).

L’amministrazione pubblica ha come obiettivo la tutela e la crescita della città e di tutti i suoi cittadini. Se fa flop in tutti i bandi dove è richiesto un po’ di impegno tecnico amministrativo non è colpa delle opposizioni o mia, ma della sua incapacità nel controllare e promuovere l’azione amministrativa.

Se raccoglie qualche frutto di cui si vanta, ad esempio, del milione di euro per le fogne nella zona industriale, non dice che la somma è stata stanziata in favore dell’Arap, e per fortuna gli è caduta in braccio senza partecipare a nessun bando. Così in modo inappropriato si vanta di risultati altrui e cancella i suoi vistosi flop.

Castiglione nella risposta su ORTONAnotizie osserva ironico che io ho la “formula magica” per vincere bandi e risolvere problemi. Invece è proprio il sindaco a vestire bene i panni di Harry Potter ed al pari del maghetto inglese, si esercita in prodigi magici per far scomparire i propri insuccessi come bolle di sapone.

Nella realtà, come nel caso della video sorveglianza, Castiglione non sa dire che ha sbagliato, e per questo non avrà un euro dal ministero degli interni e di conseguenza le contrade non avranno nessuna sorveglianza, ma fa l’imbronciato e addossa colpe ad altri (sottacendo che comuni come ad esempio Bergamo o Rho, pur avendo un indice di criminalità più basso e il numero di abitanti più alto rispetto al nostro, hanno ottenuto i finanziamenti statali).

Un buon Sindaco sa chiedere consigli, studia i provvedimenti e prima di varare progetti controlla costi, risultati e i benefici per la città e magari coinvolge l’opposizione. Il sindaco Harry Potter con una sua alchimia vorrebbe trasformare i cittadini in zucche. Vedremo cosa accadrà.

PEPPINO POLIDORI   CS

PEPPINO POLIDORI

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK