Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

UN CONSIGLIERE DI MAGGIORANZA IN CONSIGLIO COMUNALE C’INFORMA CHE I TURISTI SONO AUMENTATI PERCHÉ 2 BENZINAI GLI HANNO DETTO CHE HANNO VENDUTO PIÙ CARBURANTE E PERCHÉ È AUMENTATO IL CONSUMO DELL’ACQUA

CREDO CHE BISOGNEREBBE ESSERE MOLTO PIÙ CAUTI QUANDO SI PARLA NEL MASSIMO CONSESSO CITTADINO ED AVERE QUANTOMENO DATI CERTI ED INCONFUTABILI

| di Amerigo Gizzi
| Categoria: Politica commenti ed opinioni | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Uno dei motivi , secondo il Sindaco, per cui si è adottato il nuovo regolamento comunale sullo svolgimento dei Consigli è perché i consiglieri parlavano per troppo tempo e quindi snellendone lo svolgimento i Cittadini sarebbero tornati in massa ad assistervi.

I motivi purtroppo secondo me, e lo dissi già in un altro articolo precedente , erano altri e soprattutto il distacco tra questa Amministrazione e la Cittadinanza e prova ne è che nel consiglio di ieri c’era solo uno sparuto gruppetto di persone che al suo picco massimo è arrivato a 10 con un minimo di 3 e di questi ben 3 erano gli addetti ai lavori.

Questa è la prova provata che quando si affermava ,  per giustificare  quello che rimarrà alla storia come “ ERA DEL BAVAGLIO IN CONSIGLIO COMUNALE  “ , era una stupidaggine oppure un auspicio mal riposto non conoscendo bene la popolazione che si amministra.

Ormai constato , con molto rammarico, che la politica , quella parlata e sparlata, si è trasferita anche nei piccoli centri ed è un gran male perché il degrado e lo sfacelo politico a livello nazionale dovrebbe rimanere confinato a quel livello .

E’ sotto gli occhi di tutti che non c’e’ festa di qualsiasi genere che si svolga ad Ortona se sul palco non salga il Sindaco o Assessore  che non perde occasione per fare richiami e proclami al pubblico che accorre numeroso per divertirsi , insomma nemmeno le feste si possono godere in pace , anzi mi sorge il dubbio che queste vengano sfruttate per avere una platea ragguardevole altrimenti irrangiungibile in qualsiasi altra circostanza.

Naturalmente queste sono opinioni personali e quindi ognuno se ne fa una propria, ci mancherebbe altro, ma è un fatto che anche in Consiglio Comunale i Consiglieri si lasciano prendere dalla smania di ben figurare rispetto al pubblico , ahimè solo ipotetico, che potrebbe assistere alle loro performances.  Questa si’ che è una ragione vera del suo allontanamento dal consesso comunale.

Una vera maggioranza, avendo la forza dei numeri ma non del consenso della maggioranza dei Cittadini ma solo acquisita grazie al tipo di legge elettorale, dovrebbe essere meno arrogante e non pensare a come ridurre al minimo il tempo a disposizione per far esporre ai Consiglieri le loro argomentazioni.

Credo che nel prosieguo della consigliatura assisteremo ad un ulteriore inasprimento  dei rapporti tra maggioranza e minoranza ma sembra che qualcuno non se ne renda conto , e credo  io che faccia molto male, perché questo non porterà nulla di buono , e se ne sono viste già le avvisaglie, ne’ per se stessi e ne’ per i Cittadini.

Amerigo Gizzi

 

 

 

 

 

 

Amerigo Gizzi

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK