Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

L'UNICA DOMANDA CHE FACCIO AI 5 CANDIDATI ORTONESI CHE APPOGGIANO LEGNINI E' : SIETE CONSAPEVOLI CHE NESSUNO DI VOI DIVENTERA' CONSIGLIERE REGIONALE ?

CREDO CHE QUESTA CONVINZIONE SERPEGGIA INSISTENTEMENTE ANCHE FRA DI LORO

| di Amerigo Gizzi
| Categoria: Politica commenti ed opinioni | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Pensare una cosa del genere e dirla anche puo' sembrare temerario ma credo, invece, che sia la cosa piu' logica ed anche piu' diffusa nei pensieri fra i Cittadini Ortonesi.

Premetto subito che rispetto tutti i candidati, Giorgio Marcheggiano, Gianluca Coletti, Nadia Di Sipio, Gianluca Scarlatto e Marina Di Mascio , che comunque ringrazio e godono della mia stima, che appoggiano lo stesso aspirante Governatore di cx sx Giovanni Legnini ma credo che nessuno possa pensare che qualcuno di loro possa aspirare con qualche probabilita' ad approdare al Consiglio Regionale.

I Cittadini non avranno nessunissima colpa se il cx sx non avra' un Ortonese eletto perche' l'impostazione data dai candidati e dalle rispettive liste cui sono candidati non e' stata quella di essere eletti ma credo, secondo una mia opinione personale, sia stata quella di rappresentare comunque qualcosa rispetto agli altri e per dimostrarne,  ai loro capi , la loro maggiore influenza .

Non penso di essere irriverente ma questa e' la constatazione conseguente al proliferarsi di aspiranti , ben 5, a diventare Consiglieri. 

Il buon senso del buon padre di famiglia non puo' che giungere a questa convinzione , perche' la conseguenza sara' una forte dispersione dei voti fra i candidati stessi , essendo tutti della stessa parte politica, e quindi una debolezza intrinseca di ognuno . E' vero , questo molto probabilmente portera' qualche voto in piu' alla coalizione ma pregiudichera' inevitabilmente la forza dei singoli.

Alle scorse elezioni Amministrative Comunali di Ortona , alla coalizione di cx dx che aveva presentato due candidati , ossia Peppino Polidori e Di Nardo Angelo feci loro la domanda : PERCHE' AVETE DECISO DI PERDERE ? Feci questa domanda perche' mi sembrava impensabile che un cx dx diviso in due potesse avere qualche possibilita' di andare almeno al ballottaggio e ricevetti anche critiche acide . Il risultato , purtroppo per loro ma soprattutto per l'elettorato di cx dx , fu disastroso .

Oggi la stessa domanda rivolgo ai 5 candidati : PERCHE' AVETE DECISO DI CANDIDARVI PUR SAPENDO DI NON ESSERE ELETTI ?

Sicuramente tutti e 5 o solo alcuni di essi mi risponderanno che sono sicuri di avere grandi possibilta' di diventare consiglieri ma di grazia come potrebbero dire il contrario senza pregiudicare gia' a priori il risultato gia' scarso in partenza ?

Agli amici elettori che fanno appello per eleggere un Ortonese faccio notare che per arrivare a questo risultato i 5 candidati avrebbero dovuto porre le basi affinche' questo risultato avesse avuto qualche possibilita' di realizzarsi. I 5 aspiranti consiglieri che appoggiano lo stesso aspirante Governatore di cx sx Legnini, perche' non si sono coalizzati per esprimere un solo candidato della nostra citta' ? Perche' non hanno fatto in modo di fare fronte comune e convogliare tutte le forze per rendere possibile l'elezione di un rappresentante per Ortona ? 

Amici , nessuno puo' pensare davvero che con la dispersione di voti che ci sara' fra di loro, si abbia la minima possibilita' di ottenere un risultato positivo e quindi Ortona , ancora una volta, sara' estromessa dal consesso Regionale. 

Questa volta non si potra' ragionevolmente dire che la colpa e' degli Ortonesi ma sicuramente e' di chi non ha operato affinche' un risultato positivo si potesse conseguire. Parliamoci chiaro, la competizione non era far eleggere un nostro candidato, ma ognuno voleva correre per se stesso e quindi la sintesi era difficilissima trovarla e quindi ognun per se.

Questo metodo e' stato gia' sperimentato ed e' miseramente fallito ma si persevera a pensare che l'accordo si puo' trovare solo se la scelta avviene sulla propria persona. Ormai le chiacchiere stanno a zero, e la scelta delle liste in appoggio a Legnini di candidare in ognuna di esse un nostro concittadino e' contro gli interessi della nostra Citta' perche' pregiudica irrimediabilmente almeno l'elezione di un Ortonese. 

Credo che l'interesse politico personale dovrebbe essere anteposto a quello della collettivita' ma dai fatti si evince che si fa esattamente il contrario.

Credo che questo articolo suscitera' le reprimende e le critiche di chi si sente in qualche modo toccato ma mi preme sottolineare che l'interesse di Ortona e' prioritario rispetto a tutto , ognuno dovrebbe mettere del suo per il bene collettivo che e' imprenscindibile .

Comunque invito tutti ad essere cauti perche' il risultato elettorale si sapra' a brevissimo , la prossima settimana , e sancira' inevitabilmente quanto esattamente e' stato prospettato in questo articolo, salvo naturalmente miracoli sempre possibili, ma in questo caso sono pronto a chiedere pubblicamente scusa come penso che dovrebbero chiederlo  anche gli interessati candidati semmai le cose andassero come e' probabile che vadano.

AMERIGO GIZZI

 

Amerigo Gizzi

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK