Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

ORTONA- LE COSE STRAORDINARIE L'AVEVANO ESCLUSE A PRIORI, FORSE CONOSCENDO I PROPRI LIMITI, MA QUELLE ORDINARIE ERANO UNA LORO PRIORITA'

E' INCREDIBILE, NEL 2019 SIAMO TORNATI AL " COPRIFUOCO "

| di Amerigo Gizzi
| Categoria: Politica commenti ed opinioni | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Puo' sembrare una frase forte da leggere ma vedere che nel 2019 un intero quartiere , provvisto dei necessari lampioni, sia completamente al buio e non da un giorno solo perche' sono fuori uso le lampadine , francamente e' troppo per chiunque.

Via T.R. Grilli e' la via di cui parlo , passarci da' una brutta sensazione, sembra essere tornati indietro di 60 anni. Se non fosse per qualche luce di auto che fortunatamente passa e per qualche luce che s'intravede dalle case si potrebbe  davvero dire di  essere in " coprifuoco ". Non e' un'esagerazione, e' la pura realta'a cui chi ci abita stenta a credere figuriamoci a chi non ci passa. Sapete amici , e' come ci si alza la notte per andare al bagno e ci si riesce solo perche' c'e' una lucetta di cortesia che ti evita di sbattere a destra e a manca.

E' una situazione che nessun Cittadino vorrebbe e tantomeno il Sindaco ma lo stato delle cose e' questo ed allora la domanda conseguente e': perche?

Questo non so dirvelo ma considerando la cosa quasi inverosimile sono sicuro che il Sindaco non ne e' al corrente ma questo non lo giustifica perche' comunque l'Amministrazione ha il dovere di dotarsi di allerte tali che simili circostanze debbano essere assolutamente risolte entro poche ore, sono cose elementari e basilari e rappresentano il minimo sindacale per qualsiasi Amministrazione.

Quello che dico mi spiace molto e credo non fara' felice nemmeno il " povero " Sindaco ma queste denunce vanno fatte ed anche pubblicamente affinche' possano contribuire ad un miglioramento di queste e di altre situazioni che possono diventare incresciose , soprattutto pensando che basterebbe solo un po' di buon senso per risolverle. Non sto parlando di spese ingenti ma di somme irrisorie che pero' determinano in modo tangibile la vita quotidiana delle persone.

Ormai l'Amministrazione ha avuto tutto il tempo necessario e sufficiente per organizzarsi , e' insediata da 18 mesi,  e se succedono queste cose significa che c'e' una disorganizzazione esagerata che non permette di risolvere nemmeno quello che di piu' ordinario non si puo' immaginare. Naturalmente il Cittadino si puo' organizzare con delle pile, cosi' si usava una volta, ma questo non risolve il problema della sicurezza delle persone e delle cose che come sappiamo hanno la massima importanza . Non possiamo e non dobbiamo dimenticare che la situazione della nostra Citta' in questo momento e' particolarmente precaria , prova ne e' che ci sono denuncie ricorrenti di furti , fra l'altro la sorveglianza video e' assolutamente carente in moltissime zone e questo non fa altro che aumentare la possibilita' di delinquere .

Le cose che non vanno sono molteplici e d'ora in poi nei limiti del possibile le denuncero' con spirito costruttivo , sperando di sortire un utile effetto per i Cittadini e credo che cosi' facendo anche il Sindaco apprezzera' il mio impegno perche' cosi' lo aiutero' ad evitare delle manchevolezze facili da risolvere ma che danneggiano parecchio i suoi Concittadini.

 

AMERIGO GIZZI

 

 

 

 

 

Amerigo Gizzi

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK