Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

L'AUTORE DEL FLOP PD ALLE SCORSE ELEZIONI AMMINISTRATIVE ORTONESI, CAMILLO D'ALESSANDRO PREMIATO E BLINDATO ALLA CAMERA-

LA MANCATA CONSIGLIERA DI ORTONA CRISTIANA CANOSA PREMIATA CON LA CANDIDATURA AL SENATO DIETRO IL GOVERNATORE D'ALFONSO

| di Amerigo Gizzi
| Categoria: Politica commenti ed opinioni | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Un personaggio famoso diceva :  " cosi' e' se vi pare "-  E' una frase che calza a pennello con quanto avvenuto ad Ortona sulle candidature al Parlamento Italiano del prossimo 4 marzo.

Camillo D'Alessandro , consigliere regionale uscente ma soprattutto ex Commissario del PD di Ortona alle scorse Amministrative della Citta', autore di una clamorosa sconfitta solo 7 mesi fa e con un solo rappresentante eletto in Consiglio Comunale , viene premiato e gratificato con una candidatura alla Camera dei Deputati e per giunta blindato essendo capolista . Stiamo parlando di un personaggio importante , almeno per le cariche ricoperte in Consiglio regionale, ma con una disfatta clamorosa alle spalle .

Onestamente non so quale criterio sia stato adoperato e quali siano le motivazioni per questa clamorosa ed inaspettata scelta ma e' indubbio che il personaggio e' risultato molto indigesto agli elettori Ortonesi , sia perche' ritenuto a torto o a ragione fra i responsabili del depauperamento del nostro Ospedale e sia perche' non si e' schierato in modo deciso contro l'insediamento del GPL sul Porto di Ortona.

Non sta a me dare giudizi su un personaggio così altolocato ma balza agli occhi di tutti che i Cittadini Ortonesi sono poco o per nulla considerati vista  la Candidatura imposta di uno che in questo momento sembra non proprio amato.

Non voglio criticare il D'Alessandro , anzi me ne guardo bene , perche' ognuno ha le proprie idee e sa come comportarsi quando si reca alle urne ma quello che non capisco e non condivido e' che il giudizio " fresco fresco " espresso appena 7 mesi fa dagli Ortonesi non ha contato una benedetta " cippa " e quindi mi sono fatto l'idea, forse sbagliata ma non credo, che a prevalere non sia stato il volere degli elettori ma la presunta fedelta' che il candidato esprime verso chi lo sceglie, ossia il capo Partito o chi per lui. La deduzione e' che non si risponde al territorio ma a chi " gentilmente " aveva il potere di decidere .

C'e' un'altra candidata ortonese che e' da sempre in mezzo alla Politica e che nelle ultime elezioni Amministrative non e' stata eletta Consigliera ma che e' stata anch'essa premiata con una candidatura , come seconda in lista dietro il Governatore D'Alfonso,  al Senato della Repubblica Italiana. E' una fedelissima di EMILIANO Governatore della Puglia .  Anche qui vale lo stesso discorso fatto per D'Alessandro nel senso che probabilmente il tratto distintivo , preponderante e indispensabile e' la fedelta' a chi decide la candidatura. 

Auguro alla signorina Cristiana Canosa di farcela anche se ama definirsi con lo slogan " saro' antipatica anche a roma tour ", se lo dice lei non la contraddico.

Quello che dispiace e' che non si ha possibilita' di scelta nel senso che se un cittadino Ortonese volesse votare per il PD contempoeraneamente vota anche i Candidati proposti, comunque cosi' e' la legge e ognuno si regolera' come crede.

Avere un Parlamentare di Ortona , in teoria, dovrebbe inorgoglirci ma purtroppo l'entusiasmo viene frenato dal fresco precedente in campo Regionale dove eravamo rappresentati da due candidati Ortonesi di peso di cui uno addirittura Assessore alla Sanita' nella persona di Silvio Paolucci e l'altro nella persona di Camillo D'Alessandro , ed il risultato e' stato che il nostro Ospedale e' stato smantellato come servizio per il territorio e che il GPL incombe ancora come una spada di Damocle sulla nostra testa.

Le scelte purtroppo non le facciamo noi amici ma molte volte ci vengono calate dall'alto , noi poveri mortali non contiamo nulla, POSSIAMO SOLO VOTARE e a volte non facciamo nemmeno quello.

 

 

Amerigo Gizzi

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK