Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Antonio Sorgetti : “ BUGIE STRUMENTALI SULL'INCONTRO DI AURA ENERGIA “

Il consigliere comunale Antonio Sorgetti replica a quanto uscito in queste ore sul web.

| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Il consigliere comunale Antonio Sorgetti replica a quanto uscito in queste ore sul web.

«La distorsione della realtà è inaccettabile soprattutto se a farla è un consigliere comunale che è stato delegato dai cittadini a rappresentare l'interesse della comunità. Il consigliere Peppino Polidori forse non è attento, perché come è stato spiegato dalla Presidente del Consiglio la società Aura Energia ha chiesto espressamente di incontrare i consiglieri di maggioranza e di minoranza e i componenti della giunta per illustrare un progetto che al momento è stato presentato unicamente in Regione, come si evince dal sito regionale.

Per cui come consiglieri comunali siamo stati invitati a prendere parte all'incontro se poi il consigliere Polidori ha tentato di fare il colpaccio invitando il suo "fido divulgatore", visto che ormai i giornalisti accreditati non seguono più i suoi voli pindarici, e gli è andata male perché non era un incontro pubblico come è stato spiegato con educazione alla persona presente e non invitata, non è certo colpa nostra.

Il consigliere Peppino Polidori parla di riunione civica, ma una riunione per essere civica deve avere carattere pubblico nella sua convocazione e nella sua divulgazione, e non era questo il caso poiché tra l'altro l'amministrazione in questo momento non è ancora chiamata a svolgere il suo ruolo nel procedimento.

Questa amministrazione non ha bisogno di nascondere nulla, soprattutto su questi temi visto che fin dal suo insediamento si è distinta, al contrario di altre, per la sua attenzione e sensibilità sui temi ambientali e di tutela del territorio. Non ci dimentichiamo, infatti, che è stata questa amministrazione a revocare la delibera a favore del deposito Gpl e che ha diffidato il Ministero dello Sviluppo Economico a chiudere la conferenza di servizi ancora in itinere. E l'amministrazione anche questa volta si esprimerà gli atti opportuni».

c.s. Antonio Sorgetti

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK