Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Differito al 30 aprile la scadenza della prima rata della Tari 2019

ACCONTO TARI

| Categoria: Attualità
STAMPA

Con deliberazione di giunta comunale è stato previsto di differire il termine ordinario per il versamento della prima rata della Tari per l'anno 2019, dal 16 al prossimo 30 aprile. La decisione è stata adottata per consentire all'ufficio economato di ultimare l'attività di riorganizzazione dei dati relativi all'imposizione tributaria, nonché di procedere al completamento delle registrazioni informatiche delle richieste di variazione pervenute agli stessi uffici, operazione necessaria per determinare la corretta imposizione tributaria per l'anno corrente.

Secondo il regolamento per la disciplina dell'Imposta Unica Comunale, la tassa relativa alla gestione dei rifiuti urbani viene liquidata in tre rate di pari importo con scadenze del 16 aprile, 16 luglio e 16 ottobre, con facoltà di effettuare il pagamento in unica soluzione entro il 16 giugno dell'anno corrente di riferimento. Si precisa che la decisione di rinvio del termine riguarda solo la prima rata, restano quindi confermate le scadenze per il versamento della seconda e terza rata.    

c.s.

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK