Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Sfiora l'impresa la Victoria Cross, da 0-4 a 3-4

Spettacolo al Comunale, il Ripa Teatina soffre ma vince

| di Giampiero Misci
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Victoria Cross Ortona - Ripa Teatina 3-4. Formazione: Rocco Moro, Mirko Foderà ( 60° Alessio Paolucci ), Andrea Pacaccio, Lorenzo Di Leandro, Marco Edvan Abazi ( 56° Thomas de Nobile ), Giacomo Di Salvatore, Daniele Mattucci ( 65° Ovidiu Traicu ), D'intino Domenico, Giordan Vitale, Sanvitale Nicola ( 46° Ba Pilo Ahma Ba ). Davanti ad un'ottima cornice di pubblico, presenti anche una folta rappresentanza di tifosi ospiti, è andata in scena una bella partita che,  per 65 minuti,  ha visto il Ripa padrone del campo, e gli ultimi 25 più recupero una Victoria Cross che avrebbe meritato anche il pareggio.  Partono forti gli ospiti e al decimo minuto sono in vantaggio con un colpo di testa del loro attaccante. La squadra di Mister Leonelli prova a reagire e va vicino al pareggio con Sanvitale che non indirizza bene in porta il pallone. Ci provano con tiri da fuori prima Mattucci e poi D'Intino e Vitale ma lo specchio della porta rimane una chimera. Allo scadere del primo tempo arriva, su corner, la doccia gelata del secondo goal che manda al riposo gli ospiti in vantaggio di due goal. Il Mister ortonese fa subito un cambio, dentro Ba (devastante la sua prova) al posto di Sanvitale ma nel giro di dieci minuti il Ripa dilaga, prima su calcio di rigore e poi su un regalo della difesa. Un 4 a 0 al 60° e partita più che in cassaforte. Mister Leonelli inserisce forze fresche e la squadra comincia a giocare come sa, senza aver più nulla da perdere. Sale in cattedra Ba che segna al 72° con un diagonale di sinistro servito da D'Intino, dopo cinque minuti, servito magistralmente da Alessio Paolucci (complimenti al nostro Ringhio che migliora di anno in anno ), dribbla il portiere e di destro realizza il 2 a 4. La Victoria Cross comincia a credere nell'impresa e schiaccia letteralmente la squadra ospite dentro la sua area di rigore e all'88° su uno spiovente proveniente dalla destra,sempre ad opera di Paolucci, D'Alessandro di testa prende in pieno il palo ma sulla respinta si avventa l'onnipresente Ba che realizza la sua personale tripletta ( niente pallone pallone per lui perché ce ne sono pochi...). Il Ripa accusa il colpo e comincia a perdere tempo, gli ortonesi ci provano in tutte le maniere per tentare l'impresa ma il tempo è tiranno e il triplice fischio dell'arbitro ( impeccabile la sua prova ) salva gli ospiti da un pareggio che, a 20 minuti dalla fine, era inimmaginabile. La troupe ortonese deve ripartire dagli ultimi 25 minuti dove ha chiuso all'angolo una squadra che è tra le favorite per vincere il campionato e che lo scorso anno ha perso ai playoff per salire in seconda categoria. Ora testa alla prossima trasferta in quel di Lama dei Peligni. FORZA VICTORIA CROSS ORTONA.

Giampiero Misci

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK