Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Peppino Polidori: Castiglione si svegli

Documento delle opposizioni per un Consiglio comunale su : strade, uffici comunali e Giudice di Pace

| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Stato e Sicurezza delle strade; accesso negli uffici comunali dei diversamente abili; la riapertura dell’Ufficio del Giudice di Pace. Sono le tre iniziative, con la richiesta di un Consiglio comunale presentata dal consigliere di opposizione Peppino Polidori, capogruppo di Forza Italia e condivisa dai capigruppo dell’opposizione di sinistra e di destra: Angelo di Nardo, Giorgio Marchigiano, Emore Cauti e Nadia di Sipio.

I tre argomenti sono il terreno di battaglia con cui Polidori e i suoi colleghi dell’opposizione vogliono dare una “svegliata al sindaco”. “Si tratta di problemi veri che il sindaco Castiglione non ha voglia di affrontare seriamente se non per finta sui giornali e sul sito del Comune.

L’iniziativa delle opposizioni”, sottolinea l’avv. Polidori, “avrà come effetto quello di indire un Consiglio Comunale dedicato alle strade, alla accessibilità delle strutture municipali e al ripristino della sede ortonese del Giudice di Pace; doveva essere la maggioranza a cercare soluzioni e magari chiedere alle opposizioni un aiuto a mettere mano a queste urgenze cittadine.

Castiglione con la sua giunta e la sua maggioranza, invece, pensa che i problemi possano essere comodamente rinviati o discussi a suo piacere”.

A innescare la richiesta del Consiglio Comunale anche l’incertezza sulle possibili soluzioni sulla sistemazione delle strade, sui lavori per l’agibilità degli uffici municipali e per la sede cittadina del Giudice di Pace.

“Il metodo Castiglione è una combinazione di tentennamenti in Aula e di trionfanti soluzioni sui mezzi di comunicazione”, osserva l’avv. Polidori, “agevolato dal fatto che poi nessuno davvero verifica ciò che il sindaco dice di avere fatto e risolto. Che le opposizioni siano unite è la dimostrazione che in città c’è chi lavora per il bene comune e non per le etichette di partito. Castiglione esca dal torpore e inizi a confrontarsi sui problemi di Ortona”.

c.s. Peppino Polidori

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK