Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Sconfitta immeritata per la Victoria Cross Ortona

Perde 2-1 sul campo della capolista

| di Giampiero Misci
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Vacri-Victoria Cross Ortona 2-1. Altra gran bella prova dei ragazzi di Mister Leonelli che perde immeritatamente sul campo della capolista e anche questa volta porta via tanti complimenti dagli avversari e zero punti da aggiungere in classifica. Gli ortonesi si presentano a Vacri in formazione rimaneggiata ma chi ha giocato non ha demeritato, anzi. Tutta la squadra ha giocato alla grande, un plauso particolare va a Christian Tucci Valentinetti autore di una partita sontuosa, il difensore marcava il migliore giocatore di casa e non gli ha fatto toccare palla. Dopo un quarto d'ora di studio, gli ortonesi vanno vicino al goal con capitan Daniele Mattucci che con un siluro da 40 metri sfiora l'incrocio dei pali. La squadra gioca a meraviglia e va vicino ancora al goal con Mattucci e Ovidiu Traicu. Su una loro ripartenza, il loro attaccante, in netta posizione di fuorigioco, si invola dentro l'area di rigore e viene appena sfiorato dal nostro portiere ma l'arbitro senza esitazioni da il penalty che viene trasformato imparabilmente. Si va al riposo con un bugiardo 1-0 per la squadra di casa. Inizia il secondo tempo e dopo cinque minuti il Vacri, su un corner in mischia, raddoppia. Questo goal avrebbe potuto dare la mazzata finale alla squadra di Mister Leonelli ma non e' cosi', i ragazzi reagiscono subito e accorciano con Daniele d'Alessandro lesto ad infilarsi tra i due macchinosi centrali del Vacri e segnare a porta libera. In difesa non concedono piu' nulla ai giocatori locali, Marco Profeta, Marco Edvan Abazi, Luca Serra e Tucci Valentinetti sono insuperabili, salgono in cattedra Giacomo Di Salvatore e capitan Mattucci a centrocampo che innescano gli attaccanti ma la palla non vuole saperne di entrare. Gli ultimi dieci minuti cominciano a mancare i palloni, perche' il Vacri comincia solo ed esclusivamente a buttare la palla fuori. Al 90° arriva l' occasione ghiotta per poter portare a casa il meritato pareggio, la palla capita sui piedi di Traicu che quasi a tu per tu con il portiere si fa rimontare dal difensore che si salva in corner. L'esultanza dei giocatori del Vacri a fine partita fa capire che oggi hanno sudato le proverbiali sette camice. "La piu' bella squadra che abbiamo affrontato in casa", queste sono state le parole del Mister dei locali. I nostri ragazzi stanno crescendo partita dopo partita e questo e' di buon auspicio per il finale di campionato. Testa alla prossima partita, dove al Comunale di Ortina arrivera' il Lama dei Peligni. #ForzaVictoriaCrossOrtona

Giampiero Misci

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK