Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Parco Ciavocco :Venerdì 12 gennaio il taglio del nastro sotto la pioggia

| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

La riqualificazione ambientale e turistica dell'area del Parco Ciavocco si è chiusa con la consegna ufficiale dell'opera da parte della società Tamarete Energia e il taglio del nastro nella mattina di venerdì 12 gennaio, sotto una pioggia insistente.

Il progetto di riqualificazione dell'area del Ciavocco è stato frutto di un lungo cammino amministrativo-burocratico legato al progetto di ampliamento della centrale elettrica di contrada Tamarete presentata dalla zitta Odoardo Zecca.

Il cosiddetto "ristoro ambientale" legato alla pronuncia di compatibilità ambientale rilasciata dal ministero dell'Ambiente (decreto n.337 del 7 aprile 2005), venne definito con deliberazione di giunta comunale, numero 49 del 5 ottobre 2007, per un importo complessivo di 800mila euro e la progettazione del nuovo parco venne affidata dalla società Tamarete Energia, all'architetto Walter Albi.

A luglio del 2015, fu definita e sottoscritta la convenzione con la ditta che ha realizzato nella zona industriale la centrale turbogas e furono avviati i lavori per il nuovo parco.

Il progetto ha previsto il recupero di tutta la zona terminale del fosso Ciavocco con la realizzazione di terrazzamenti, verde pubblico con impianto di irrigazione, sentieri, camminamenti pedonali, luoghi di sosta, pubblica illuminazione, opere di consolidamento del pendio e regimentazione delle acque.

Un percorso che scende al mare e alla sottostante pista ciclopedonale grazie ai collegamenti realizzati con la scalinata recuperata e consolidata che costeggia il Castello Aragonese.

 

 

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK