Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

RIPARI DI GIOBBE, PUNTA FERRUCCIO, ACQUABELLA- SARANNO VALORIZZATI E PIÙ USUFRUIBILI PER TUTTI

FINANZIATE OPERE PER 375000 EURO CHE LI RENDERÀ ANCORA PIÙ ATTRAENTI TURISTICAMENTE

| di Amerigo Gizzi
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Gli Ortonesi conoscono  benissimo le bellezze del proprio territorio ma non sempre è stato agevole per loro usufruirne appieno per impedimenti  e difficoltà varie.

Tutti ricordiamo benissimo le diatribe tra le Amministrazioni che si sono succedute nel tempo , bianche , rosse o di altro colore, ed i CITTADINI che reclamavano un accesso decente e senza  nessuna costrizione di sorta in queste zone incontaminate ed in particolare in quella di RIPARI DI GIOBBE dove l’impervio terreno ed anche perché insistente , in alcuni tratti, in terreni privati , ne hanno limitato e di molto la piena usuifribilita’.

Finalmente dopo moltissimi anni si rimuoveranno appieno tutti gli impedimenti e si faranno lavori che ne faciliteranno sia gli accessi che i parcheggi che saranno pubblici come nel caso di RIPARI DI GIOBBE e di PUNTA FERRUCCIO , quest’ultima spiaggetta quasi dimenticata.

Bisogna dare atto alla scorsa Amministrazione che con determinazione e puntiglio ha presentato dei progetti  per addivenire a questo ottimo risultato concreto che tutti i i CITTADINI ORTONESI anelavano ed aspettavano da anni, infatti la partecipazione e la richiesta di finanziamento  ha fruttato la bella cifra di 300000 euro a fondo perduto che integrato alla ulteriore somma a carico del Comune di 75000 contratto con un mutuo rappresenta la dote che oggi si potra' spendere.

Devo menzionare l’ottimo attuale Assessore all'Urbanistica  GIANNI TOTARO che con molta celerità porta avanti gli obiettivi che si prefigge e che ha ben presente che per non perdere nessun finanziamento nel campo Pubblico  bisogna agire a stretto giro di posta . L’ assessore conta di rendicontare  le opere che saranno appaltate entro il 30 maggio  prossimo ad eccezione del parcheggio pubblico di RIPARI DI GIOBBE perché occorrerà, per il terreno dove insisterà, una procedura  di Esproprio e quindi di una Variazione Urbanistica che porterà via  più tempo ma senza che questo possa comportare nessun rischio di perdere finanziamento alcuno. 

Ci sono altri posti bellissimi da valorizzare e da sistemare per la piena usufruibilita’ che contribuiranno ad incrementare l’appetibilita’ turistica della nostra Città che avendo perso in questi ultimi anni tantissimi posti di lavoro ha estremo bisogno, come l’aria direi, di un volano ulteriore per far ripartire l’economia che langue in modo preoccupante. L'assessore Totaro si e' detto assolutamente impegnato a trovare altre risorse in tal senso. 

Naturalmente il Turismo può essere una componente ma si ha impellente bisogno di investimenti privati per insediamenti industriali e commerciali che possono venire solo con l’Istituzione della famosa zona ZES - zona economica speciale- che permetterebbe di ridurre drasticamente le Tasse che le nuove realtà che dovessero sorgere verrebbero a pagare .

Spronero’ l’Amministrazione a perseguire tutte le strade possibili ed immaginabili per ridare un po’di speranza agli Ortonesi che negli ultimi tempi non fanno altro che stringere la cinghia e la cui condizione di povertà si fa ogni giorno sempre più evidente.

 

 

 

 

Amerigo Gizzi

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK