Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Nuovi progetti per lo scrittore ortonese Attilio Alessandro Ortolano con Bellezza e Crudeltà dopo il FLA2016

| di Francesco R.
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Cosa pensi dopo la presentazione al FLA?

" Sono stati quattro giorni molto belli nei quali si respirava la frenesia per la cultura, che è una frenesia differente dalle altre. Nei centri commerciali la frenesia è per comprare una giacca, negli ospedali è per salvarsi la vita, nelle scuole è per il suono della campanella. Nei festival culturali la frenesia è per non essere soli. Per rendersi conto che siamo tutti collegati. Dai pensieri, dal cuore, dalla mente, dai nostri desideri e dai sogni. Esistono tante altre definizioni, la mia è solo una. 

Ringrazio il prof. Massimo Pasqualone e Domenico Maria del Bello per la bellissima presentazione. Potrei parlare delle tantissime qualità che hanno, ma servirebbe un capitolo a parte, e non lo dico per adulazione ma perché è la verita. Hanno grande capacità di scendere nel profondo di certe pagine e di mostrarne le sfumature (in)visibili. 

Ringrazio lo staff del FLA, che mi ha permesso di partecipare al Festival, e anche per il tempo che ogni volontario ha dedicato ala realizzazione di tutto. 

Ringrazio l'editore Massimiliano Mistri di Edizioni La Gru senza il quale questo libro sarebbe solo un mucchio di fogli. E quindi non sarebbe nemmeno arrivato al FLA. 

Grazie a tutti i presenti, e a tutti quelli che mi hanno fatto gli auguri per la presentazione."

Cosa farai dopo il FLA? 

" Abbiamo fissato una presentazione per il 20 novembre ore 18 a Giulianova grazie alla organizzazione di Gabriella Menei, presidente dell'associazione "Oltre l'Attimo- Nel nome di Lorenzo". 

Mi sento di ringraziare anche Francesca Candeloro e la sua associazione " I fiori del Bene Pierluigi Tozzi" e Antonio Lannutti, grazie a loro ho conosciuto Gabriella. E grazie a loro ho potuto vedere che esistono in Abruzzo delle realtà bellissime, che aiutano le persone in difficoltà. Sono esempi da seguire e da sostenere. 

Presenteremo anche con l'Associazione Percorsi Evolutivi di Lanciano il 16 Dicembre, ma per questo ci saranno ulteriori dettagli a seguire. Anche in questo caso con gli opportuni ringraziamenti. Penso sinceramente che nella nostra vita non avvenga mai nulla per caso, nemmeno gli incontri con le persone.

Grazie."

 

Francesco R.

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK